Regolamento - Centro Studio Musica

Vai ai contenuti

Menu principale:

Regolamento

Iscriversi
Regolamento dei corsi A.S. 2017-2018
 
1.     I corsi sono aperti a tutti, senza limiti di età e di provenienza.

2.    Il presente regolamento ha la funzione di garantire il miglior funzionamento dei corsi “Konzertmusik” e di riservare uniformità di trattamento per i frequentanti, nonché di fissare norme di comportamento e rimarrà valido fino al  termine delle attività annuali.
 
3.     Il regolamento viene consegnato a ciascun frequentante all'inizio delle attività (per l’iscritto all'atto dell'iscrizione). Viene sottoscritto e pertanto non sono accettate contestazioni.
 
 
CORSI

4.    Vengono attivati i corsi individuali e collettivi di musica. Per alcuni corsi è previsto un numero minimo di iscrizioni per poter essere attivato; in caso contrario il corso, salvo casi particolari,  non avrà luogo.

5.    I corsi di pianoforte, violino, chitarra, per coloro che non hanno formazione già avanzata, sono strutturati in modo da offrire allo studente il miglior inizio. Per costoro il primo mese di lezione è in forma collettiva. In seguito verrà offerta la possibilità di frequentare il corso individuale, solamente a coloro che avranno dato forte prova motivazionale e attitudinale.
 
6.    Altri corsi verranno attivati a richiesta, ove possibile solamente in caso siano motivati da un numero di richieste consistente.
 
7.   Gli orari di lezione individuali sono personalizzati, ma rimangono fissi per l'intero anno scolastico. Solamente per cause di forza maggiore la Direzione si riserva di CHIEDERE all'allievo la disponibilità a spostare orario o giornata di lezione, in base alla disponibilità data dallo stesso nel modello di iscrizione.
 
8.    Per capire se l'allievo ha una reale attitudine e volontà di proseguire gli studi musicali è richiesta la frequenza dell'intero anno scolastico. La famiglia si impegna a seguire e garantire all’ iscritto la possibilità di studiare REGOLARMENTE (lo studio è quotidiano) per consentire un buon esito delle lezioni e maggior soddisfazione dal percorso di studi. Senza costanza, impegno e studio, non si potranno vedere risultati di sorta alcuna.
 
9.    Coloro che desiderano frequentare un corso di musica hanno diritto ad una lezione prova gratuita della durata massima di 30 minuti. La lezione prova viene fissata previo appuntamento su richiesta telefonica o a mezzo form (presente sul website www.centrostudiomusica.it) o mail.

L'interessato verrà ricontattato dalla segreteria per fissare data e ora della lezione prova e riceverà un sms di richiesta di conferma. Qualora non si riceva conferma via sms entro le ore 19.00 del giorno precedente, la lezione prova si intende annullata. Al termine della lezione prova, qualora sia presente la segreteria, sarà possibile effettuare l'iscrizione se richiesta dall'allievo. In caso non sia presente al momento la segreteria, si chiede di compilare un modulo che verrà consegnato dal personale al termine della lezione prova, per essere ricontattati nel giro di un paio di giorni.
 
10. I corsi individuali, salvo eccezioni da valutare, partono dall'età di 8 anni, la lezione è settimanale della durata di 45 minuti.
 
QUOTE E PAGAMENTI
 
 11.   La quota associativa, valida come iscrizione, va versata all'atto dell'iscrizione effettiva dopo la eventuale lezione prova gratuita; il primo mese, successivo alla lezione prova gratuita, viene considerato di prova e al termine del mese,  l'insegnante ha la facoltà di consigliare un cambiamento/sospensione di lezioni, che verrà sottoposto alla Direzione. Qualora la Direzione ritenga problematico o sconsigliato il prosieguo del corso musicale per l'allievo, verrà annullata l'iscrizione al corso, ma non verrà restituita la quota di iscrizione in quanto quota associativa annuale. Potranno essere restituite solo le quote anticipate deil mese/mesi successivi alla disdetta di frequenza del corso
 
 12. E' fatto obbligo l'acquisto o noleggio dello strumento prescelto entro il secondo mese di lezione. L'allievo può chiedere consiglio all'insegnante e alla Direzione, ma è totalmente libero di rivolgersi a qualsiasi negozio .
 
 13.   La QUOTA MENSILE è uguale per ciascun mese. In considerazione di 8 mesi e mezzo di lezione, ciascun mese comprensivo di mediamente 4 lezioni, per un totale di 34 lezioni, partendo da lunedì 12 Settembre 2017 come da calendario.
         Fanno eccezione:
         - la quota di contributo per il saggio € 20 che andrà versata a fine gennaio 2018 unitamente alla quota di febbraio
         - la quota dell'ultimo mezzo mese (fine maggio – inizio giugno in base alla giornata di lezione) entro l’ inizio del terzo mese di lezione
        - la quota del primo mese, qualora l'inizio sia successivo alla prima settimana verrà decurtata in proporzione
 
 
14. A CIASCUN ISCRITTO VIENE CONSEGNATO IL CALENDARIO DELLE LEZIONI AD INZIO ANNO.
 
15.  Le quote mensili vanno versate dall’ ultima settimana del mese precedente a entro e non oltre i primi CINQUE giorni del mese: in contanti presso la segreteria presente in sede. Le quote inferiori a 70 euro possono essere versate sia in contanti che a mezzo bonifico bancario. Le quote superiori a 70 euro vanno versate a mezzo bonifico bancario. E' RICHIESTO IL RISPETTO DEGLI ORARI DI SEGRETERIA, NON E' CONSENTITO DISTURBARE DURANTE LE LEZIONI O IN ORARI DI ASSENZA DELLA SEGRETERIA STESSA.
 
 Conto corrente IBAN: IT61 K033 5901 6001 0000 0135 491
 Intestato a Associazione Konzertmusik
Banca Prossima
Piazza Paolo Ferrari 10
 20121 Milano

 
16. E' consentito il versamento di più quote in un massimo di tre mensilità per volta, da versare a mezzo bonifico bancario, entro la settimana precedente il trimestre.
 
17.  Il mancato pagamento entro il termine previsto, comporterà la sospensione immediata delle lezioni .
 
18. La Direzione si riserva di effettuare riduzioni di quota nei seguenti casi:  iscrizione a più corsi;  più iscritti nell'ambito dello stesso nucleo familiare.

ASSENZE E RECUPERI
 
19.  Le giornate di assenza dell'insegnante vengono recuperate previo accordo con la direzione che avvisa per tempo gli iscritti, SOLO QUALORA VI SIANO LE CONDIZIONI PER POTER EFFETTUARE I RECUPERI e nel numero massimo di due dall'inizio dei corsi al termine dell'a.s. Ulteriori assenze comportano la sostituzione con altro insegnante se disponibile, o la restituzione all'allievo della quota relativa alla lezione persa.
 
20. Le lezioni perse dagli studenti non possono essere recuperate, ad eccezione di DUE lezioni nell’ arco dell’ anno scolastico, PREVIA GIUSTIFICAZIONE SCRITTA E FIRMATA DAL GENITORE DEL MINORE esclusivamente per serie motivazioni. Sono escluse le seguenti motivazioni: feste di compleanno, spostamenti di lezioni di altri corsi/attività frequentati dall'allievo, traffico, compiti, saggi o spettacoli, vacanze e gite di famiglia. Rientrano nelle giustificazioni le gite scolastiche in quanto attività didattiche.
 
19. Le giornate di assenza dell'insegnante vengono recuperate previo accordo con la direzione che avvisa per tempo gli iscritti, SOLO QUALORA VI SIANO LE CONDIZIONI PER POTER EFFETTUARE I RECUPERI e nel numero massimo di due dall'inizio dei corsi al termine dell'a.s. Ulteriori assenze comportano la sostituzione con altro insegnante se disponibile, o la restituzione all'allievo della quota relativa alla lezione persa.

22.  E' richiesto il rispetto dei locali,  della strumentazione e di ogni arredamento presente. La Direzione non risponde di danni a cose e/o persone che possano accadere al di fuori dei corsi e dell'orario di lezione di ciascun frequentante.
 
23. I corsi sono finalizzati ad uno o più spettacoli che coinvolgeranno gli iscritti attraverso le abilità acquisite, relativamente alle attitudini del singolo individuo. Tutti gli iscritti e gli insegnanti sono tenuti a partecipare.
 
24. La scuola per ogni evenienza provvede ad informare le famiglie e gli iscritti tramite comunicazioni scritte o contatti telefonici. Le famiglie possono, a loro volta, riferirsi alla Segreteria o al Direttore negli orari previsti o concordando un appuntamento. I recapiti sono: tel. 3451701370 e indirizzo e-mail: centrostudiomusica@aruba.it
 
25. Gli strumenti e i materiali consegnati dall’ Associazione a fini didattici devono essere conservati con la massima cura; il ricevente sottoscriverà apposita dichiarazione relativa al materiale preso in custodia. Nel caso di restituzione, mancanza di integrità  o eventuali danni (confezioni comprese), ne comporteranno l’obbligo di acquisto.

 LA DIREZIONE
 
 

 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu